Condizioni generali di vendita

PREMESSA: Le forniture di prodotti effettuate dalla MARANGONI S.p.A. (qui di seguito "MARANGONI") sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali. Il conferimento dell'ordine o l'accettazione della merce implica, da parte del Cliente, la loro integrale accettazione.

1. ORDINI: Gli ordini devono essere trasmessi alla MARANGONI ­Ufficio Commerciale ­su carta intestata del Cliente, regolarmente timbrati e firmati. Non sussiste da parte della MARANGONI alcun obbligo di esecuzione delle ordinazioni, se non nel caso di conferma scritta. Le offerte, sia verbali che scritte, non impegnano la Casa. I prodotti venduti e conformi all'ordine, non possono essere restituiti. L'eventuale sostituzione dei prodotti ceduti dalla MARANGONI potrà avvenire, su insindacabile e unilaterale decisione di quest'ultima, esclusivamente per motivi tecnici con altri prodotti aventi le stesse caratteristiche di im­piego.

2. SOSPENSIONI DI ORDINI: Quando non venisse rispettata, anche solo in parte, una delle condizioni stabilite per la fornitura, o quando si verificassero variazioni di qualsiasi genere nella ragione sociale, nella costituzione o nella capacità commerciale del Cliente, come pure in caso di constatata difficoltà nei pagamenti da parte dell'acquirente anche nei confronti di terzi, è di facoltà della MARANGONI di sospen­dere le ulteriori consegne.

3. PREZZI: La fatturazione dell'ordine verrà effettuata al prezzo contrattualmente definito, fatto salvo quanto diversamente convenuto e confermato per iscritto dalla Direzione Commerciale. Gli importi indicati nelle tariffe e nei listini della Casa non sono impegnativi ma vengono dati a titolo indi­cativo. Gli sconti e i premi vengono fissati e comunicati all'inizio di ogni anno con apposito documento contrattuale. Tali sconti e i premi potranno essere modificati in base ad azioni promozionali specifiche in corso d'anno. Tali modifiche saranno comunicate al momento della proposta della campagna o azione. Nessun premio può essere liquidato se le scadenze di pagamento non sono puntualmente rispettate.

4. CONSEGNA: I termini di consegna si intendono indicativi, e non sono corrisposti indennizzi per eventuali danni diretti od indiretti causati da ritardi di consegna e da interruzioni parziali o totali di forniture. La merce si intende resa franco nostro stabilimento (INCOTERMS 2000) salvo esplicito patto contrario. Per­tanto la consegna della merce, la quale viaggia a rischio e pericolo del compratore, si intende avvenuta con la consegna allo spedizioniere. E' compito del destinatario verificare la merce e le condizioni dell'im­ballo prima del ritiro, ed in caso di irregolarità, a farne reclamo allo spedizioniere entro il termine prescritto. Qualora il Cliente non ritiri la merce nel luogo e tempo stabiliti in contratto per qualsiasi ragione che non sia un'azione od omissione di MARANGONI, egli deve ugualmente effettuare tutti i pagamenti contrat­tualmente previsti come se la merce fosse stata consegnata. In tal caso, quando la merce sia stata indi­viduata, MARANGONI provvede al magazzinaggio, a spese e rischio del Cliente.

5. RECLAMI: Eventuali difformità nel carico o reclami relativi a caratteristiche esteriori dei Prodotti (vizi apparenti), dovranno essere notificati a MARANGONI mediante lettera raccomandata RR, a pena di de­cadenza, entro 8 giorni dalla data di ricevimento dei prodotti. Non si accettano resi di merce se non au­torizzati e franchi di porto. Eventuali reclami o contestazioni non danno diritto al Cliente di sospendere o comunque ritardare i pagamenti dei Prodotti oggetto di contestazione, né, tantomeno, di altre forniture. Non potranno essere presi in considerazione reclami riguardanti la qualità della merce, ove si tratti di merce di scelta inferiore venduta come tale, oppure di merce venduta a condizioni speciali, oppure ancora di merce da chiunque riparata o manomessa. Eventuali reclami o contestazioni riguardanti una singola consegna di merce non esonerano l'acquirente dall'obbligo di ritirare la restante quantità di merce entro i limiti dell'ordinazione o dell'impegno.

6. PAGAMENTI: Devono essere fatti direttamente ed integralmente alla MARANGONI attraverso i canali bancari dalla stessa indicati oppure alle persone munite di speciale mandato di incasso. I pagamenti do­vranno pervenire al netto di tutte le spese o commissioni bancarie proprie dell'acquirente e corrisponde­ranno all'importo indicato in fattura nell'apposito riquadro (totale documento). Eventuali detrazioni dovranno essere preventivamente ed espressamente autorizzate per iscritto dalla Direzione Commerciale. Il mancato rispetto dei termini di pagamento comporta un computo degli interessi al tasso legale per gli interessi di mora in vigore secondo la normativa europea, nonché la decadenza di eventuali sconti praticati ed il diritto di risolvere immediatamente per giusta causa eventuali contratti in corso. Il mancato paga­mento di una sola delle scadenze fissate fa decadere dal beneficio del termine, ed il debito diventa inte­ramente ed immediatamente esigibile.

7. RISERVA DI PROPRIETA': La MARANGONI si riserva la proprietà esclusiva della merce fornita fino al suo completo pagamento. In caso di morosità od insolvenza ne rivendica la proprietà, e le quote even­tualmente incassate si considerano quale corrispettivo per l'uso, deperimento, danni e spese occorse. Il Cliente si impegna ad assolvere ogni adempimento richiesto dalla legge del proprio Paese al fine del­l'opponibilità ai terzi della presente clausola.

8. FORZA MAGGIORE: Nessuna delle parti sarà responsabile del proprio inadempimento ad alcuna delle obbligazioni qui previste qualora sia in grado di provare che l'inadempimento è stato provocato da un evento al di fuori del suo controllo, e che non era ragionevolmente possibile evitare o porre rimedio a detto evento o quantomeno ai suoi effetti. Per gli effetti di questa clausola e senza che l'elencazione qui offerta possa considerarsi esaustiva, un "evento di forza maggiore" includerà incendi, inondazioni, guerre, rivolte, insurrezioni, scioperi dei trasporti, divieti legali, gravi guasti agli impianti, ecc.

9. PUBBLICITA': Tutti gli elementi pubblicitari forniti dalla MARANGONI per esposizione presso i punti di vendita, sono tutelati dalle disposizioni legislative previste per i Marchi di Impresa, e si intendono conse­gnati a titolo di "comodato". Il Cliente si impegna a richiedere alla MARANGONI autorizzazione scritta prima di utilizzare, per qualsiasi iniziativa, marchi depositati o registrati da MARANGONI o comunque di titolarità della stessa.

10. VARIAZIONE RAGIONE SOCIALE: Nel caso di variazione della ragione o denominazione sociale, così come nel caso di trasformazione di società o di mutamento di soci, il Cliente, conservando a suo carico tutti gli impegni assunti nei confronti della MARANGONI, si impegna a darne tempestiva comunicazione scritta alla stessa, fornendo i documenti della variazione, della trasformazione o del mutamento.

11. DEROGHE: Eventuali deroghe alle presenti Condizioni Generali di Vendita saranno ammesse e ritenute valide solo se quanto convenuto tra le parti sarà stipulato per iscritto e controfirmato dalla MARANGONI.

12. FORO COMPETENTE: Per qualsiasi controversia relativa al presente contratto sarà esclusivamente competente il Foro in cui MARANGONI ha la sua sede legale, rimossa ogni eccezione.